Pro Loco

Collezione

Contenuti

Ricerca avanzata
  • Cronistoria del Dodicesimo Palio delle sette frazioni

    Breve cronistoria della dodicesima edizione del Palio delle sette frazioni, disputata a Lon, copiata dal sito statico non più attivo del Comitato organizzatore. È stata questa l'ultima edizione del Palio organizzato fra i mesi di luglio ed agosto tra il 1992 e il 2003 nelle varie frazioni dell'allora Comune di Vezzano.
  • Cronistoria dell'Undicesimo Palio delle sette frazioni

    Breve cronistoria dell'undicesima edizione del Palio delle sette frazioni, disputata a Santa Massenza, copiata dal sito statico non più attivo del Comitato organizzatore.
  • Cronistoria del Decimo Palio delle sette frazioni

    Breve cronistoria della decima edizione del Palio delle sette frazioni, disputata a Ciago, copiata dal sito statico non più attivo del Comitato organizzatore.
  • Cronistoria del Nono Palio delle sette frazioni

    Breve cronistoria della nona edizione del Palio delle sette frazioni, disputato a Ciago, copiata dal sito statico non più attivo del Comitato organizzatore.
  • Cronistoria dell'Ottavo Palio delle sette frazioni

    Breve cronistoria dell'ottava edizione del Palio delle sette frazioni, disputato a Margone, copiata dal sito statico non più attivo del Comitato organizzatore.
  • Cronistoria del Settimo Palio delle sette frazioni

    Breve cronistoria della settima edizione del Palio delle sette frazioni, disputato a Margone, copiata dal sito statico non più attivo del Comitato organizzatore.
  • Cronistoria del Sesto Palio delle sette frazioni

    Breve cronistoria della seconda edizione del Palio delle sette frazioni, disputato a Fraveggio, copiata dal sito statico non più attivo del Comitato organizzatore.
  • Cronistoria del Quinto Palio delle sette frazioni

    Breve cronistoria della quinta edizione del Palio delle sette frazioni, disputato a Ranzo, copiata dal sito statico non più attivo del Comitato organizzatore.
  • Cronistoria del Quarto Palio delle sette frazioni

    Breve cronistoria della quarta edizione del Palio delle sette frazioni, disputato a Vezzano, copiata dal sito statico non più attivo del Comitato organizzatore.
  • Cronistoria del Terzo Palio delle sette frazioni

    Breve cronistoria della terza edizione del Palio delle sette frazioni, disputato a Lon, copiata dal sito statico non più attivo del Comitato organizzatore.
  • Cronistoria del Secondo Palio delle sette frazioni

    Breve cronistoria della seconda edizione del Palio delle sette frazioni, disputato a Ciago, copiata dal sito statico non più attivo del Comitato organizzatore.
  • Il torneo di tria vivente

    Sulle scacchiere dei giocatori si può notare che ogni incrocio è segnato con un numero; ogni pedina era inoltre contrassegnata da una lettera-iniziale del nome della corrispondente pedina vivente. Le pedine viventi sono distinguibili dal cappello bianco o nero e dalla maglietta personalizzata con l'iniziale del nome. La presentatrice trasmetteva al microfono le mosse fatte dai giocatori e di conseguenza le pedine prendevano posto e si muovevano sulla scacchiera permettendo al pubblico di godere delle partite. Il torneo è stato organizzato per attirare l'attenzione sulla tavola da tria, localmente chiamata "merler", scolpita sulla roccia nel vicino doss del Merler e presentata anche nell'Archivio della Memoria.
  • Le delegazioni del 2° Palio delle sette frazioni

    Le delegazioni delle sette frazioni del Comune di Vezzano sono composte da un cavaliere ed un portastendardo, che indossano i nuovi vestiti realizzati dalla Pro Loco di Ciago, da una dama ed il suo accompagnatore, che indossano i vestiti prestati dal Comune di Trento.
  • Regolamento del Palio delle sette frazioni

    Il primo regolamento del Palio delle sette frazioni, disputato attraverso gare a cavallo in costumi d'epoca con un rappresentante per ogni frazione del comune di Vezzano, prevedeva: I prova - percorso di regolarità II prova - gara del saracino III prova - gioco degli anelli IV prova - prova a tempo o, in alternativa, gara di velocità Negli anni successivi le variazioni sono state minime e venivano scelte le prove in base allo spazio disponibile.
  • Cronistoria del Primo Palio delle sette frazioni

    Breve cronistoria della prima edizione del Palio delle sette frazioni, disputato a Vezzano, copiata dal sito statico non più attivo del Comitato organizzatore. Il Palio verrà poi organizzato per 12 edizioni fra i mesi di luglio ed agosto tra il 1992 e il 2003 nelle varie frazioni dell'allora Comune di Vezzano.
  • Statuto del "Comitato Palio delle sette frazioni"

    Lo statuto del "Comitato Palio delle sette frazioni" depositato presso il comune di Vezzano consta di 13 articoli: Art. 1 - Denominazione Art. 2 - Sede Art. 3 - Scopo del Comitato Art. 4 - Membri del Comitato Art. 5 - Competenze del Comitato Art. 6 - Riunioni Art. 7 - Caratteristiche della competizione Art. 8 - Cavalieri e cavalli Art. 9 - Frazione vincitrice Art. 10 - Organizzazione del Palio Art. 11 - Assicurazione Art. 12 - Pubblicità e lotteria Art. 13 - Garanzia di prosecuzione della manifestazione Subirà poi una variazione nel 1996 e nel 2002.
  • I costumi medievali del Comune di Vezzano

    Il presente documento-pubblicazione è stato preparato in occasione dello scioglimento del "Comitato Palio delle sette frazioni" e del passaggio di proprietà dei beni al Comune di Vezzano al fine di censire i costumi realizzati, spiegare come sono stati concepiti e come usarli. 1. Introduzione sulla realizzazione dei costumi - Il medioevo e gli affreschi di Torre Aquila - Il Comitato Palio delle 7 frazioni - Cenni storici sul vestiario medievale tra fine 1300 ed inizio 1400 - Cambiamenti ed evoluzioni nel vestiario nobiliare 8. Inventario dei beni del Comitato Palio delle 7 frazioni 13. Le dame 15. I nobili 17. Il completo da cavaliere 19. Portabandiere, portastendardo, giudici di gara 23. Costumi vari 25. Costumi dei contadini