Luni luniòl

Contenuto

Titolo
Luni luniòl
Descrizione
Filastrocca tradizionale dialettale per imparare i giorni della settimana con divertente finale a sorpresa.

Testo originale:
Luni luniòl,
marti san Grigòl,
mèrcol ho fat el pan,
zòbia ho fat la bugàda,
vèndro la s'ha sugàda,
sabo ho petenà la testa al me Zoàn,
ma sì che 'l la gavéva!

Traduzione
Lunedì lunedì,
martedì san Gregorio,
mercoledì ho preparato il pane,
giovedì ho fatto il bucato,
venerdì s'è asciugato,
sabato ho pettinato la testa al mio Giovanni,
ma si che ce l'aveva!

La registrazione è stata fatta con il cellulare parlando del progetto "Giochi e filastrocche" promosso da Ecomuseo in collaborazione con le scuole della valle.
Lingua
it-trentino it-trentino
Tipo
Registrazione ambientale
Intervistato
Hajeck, Lucia
Data di creazione
26 settembre 2020
Periodo di riferimento
1940 – 1950
Durata
19 secondi
Licenza d'uso
CC BY
Livello di precisione della collocazione geografica
Collocazione generica in riferimento al paese

Risorse correlate

Filtra per proprietà

È parte di
Titolo Etichetta alternativa Classe
Grigòl È parte di Testo
zòbia È parte di Testo
marti È parte di Testo
luni È parte di Testo
mèrcol È parte di Testo
vèndro È parte di Testo
sabo È parte di Testo
Zoàn È parte di Testo
sugà È parte di Testo
bugàda È parte di Testo