Bachicoltura, agricoltura e allevamento

Contenuto

Titolo
Bachicoltura, agricoltura e allevamento
Descrizione
Antonia Zuccatti, classe 1931, ci racconta la sua esperienza di bambina e giovane donna nell'allevamento dei bachi da seta ("cavaléri") fino alla vendita dei bozzoli ("galéte"), utilizzando anche termini dialettali specifici, citando le località (Ronc, Sorac, Gèra) dove andava a raccogliere le foglie di gelso ("morar") per alimentarli, descrivendo la fatica ed i sacrifici che dovevano affrontare.
Descrive poi le altre fonti di sostentamento e di reddito provenienti dalle coltivazioni di viti, patate, frumento, granoturco, dall'allevamento di mucche, vitelli, capre, galline e conigli, accennando all'attività lavorativa del marito Angelo.
In fondo alla scheda si può accedere ai termini dialettali che Antonia ha utilizzato e che sono inserti nel glossario di questo archivio.
Lingua
it-trentino
Tipo
Intervista
Intervistato
Antonia Zuccatti
Data di creazione
30 giugno 2021
Periodo di riferimento
1935 – 1955
Durata
7 minuti, 28 secondi
Licenza d'uso
CC BY
Livello di precisione della collocazione geografica
Collocazione approssimativa

Risorse correlate

Filtra per proprietà

È parte di
Titolo Etichetta alternativa Classe
stizzàr È parte di Testo
zaldo È parte di Testo
magnarìa È parte di Testo
cavalér È parte di Testo
bàgola È parte di Testo
góernar È parte di Testo
fóia È parte di Testo
rampegar È parte di Testo
falòpa È parte di Testo
galéta È parte di Testo
bugàt È parte di Testo
minaròla È parte di Testo
moràr È parte di Testo
còl (la) È parte di Testo
càora È parte di Testo
zolét È parte di Testo
cunèl È parte di Testo
vedèl È parte di Testo
lassar È parte di Testo
camerón È parte di Testo
colòmica È parte di Testo
matèl È parte di Testo
scotón È parte di Testo
scòla È parte di Testo
nar È parte di Testo