Quando l'acqua nelle case non c'era... nei ricordi di Attilio Comai

Contenuto

Titolo
Quando l'acqua nelle case non c'era... nei ricordi di Attilio Comai
Descrizione
Il video è stato realizzato in funzione di un'attività svolta con i bambini della scuola primaria sul tema dell'acqua e riporta esperienze di vita legate all'uso dell'acqua prima dell'arrivo dei rubinetti in casa.
La frase che veniva rivolta al piccolo Attilio "'n om che lava? Varda che te va via le scarséle!", anche se detta per scherzo, sottintendeva una netta separazione dei ruoli. La perdita automatica delle tasche, accessorio prezioso per ogni uomo, era una "minaccia" che poteva far pensare e desistere un bambino dal fare lavori da donne.
La risposta del bambino dimostra sicurezza e fiducia nella madre.
In mappa il video è localizzato nel posto dove c'era la fontana citata.
Nel glossario sono spiegati il significato di termini dialettali quali: brentóla, cazza, cassa dela legna, scarsèle, tacàr.
Lingua
it
it-trentino
Formato
mp4
Tipologia
Registrazione ambientale
Creatore
Intervistato
Attilio Comai
Data di creazione
21 marzo 2021
Periodo di riferimento
1959 – 1961
Durata
3 minuti, 19 secondi
Indice
0:00 - L'episodio della "cazza" dell'acqua (1959)
2: 26 - A lavare alla fontana (1960-61)
Licenza d'uso
CC BY
Livello di precisione della collocazione geografica
Collocazione precisa

Risorse correlate

Filtra per proprietà

È parte di
Titolo Etichetta alternativa Classe
bazilón È parte di Testo
cazza È parte di Testo
scarsèla È parte di Testo
tacar È parte di Testo
cassa dela legna È parte di Testo