La scuola nel tempo

Il Comune di Cavedine a settembre 2022 ha chiesto ad Ecomuseo di predisporre un progetto che coinvolga le scuole dell'infanzia, primaria e secondaria nella ricostruzione della storia delle scuole del Comune valorizzando nel contempo gli archivi fisici e digitali del territorio.

Di qui questa lezione, che vuole essere una introduzione alla storia della scuola attraverso il materiale già presente nell'Archivio della Memoria, proveniente sì dalla Valle dei Laghi, ma raramente da Cavedine, così da stimolare il desiderio di approfondire e  la raccolta di altro materiale.

A Cavedine e nelle sue frazioni la storia sarà simile al resto della valle o sarà successo qualcosa di particolare? A tutti noi, insieme, spetta il compito di scoprirlo!

C'era una volta...

Una volta quando? Quando i genitori erano bambini, o i nonni, o i bisnonni o prima ancora?

Proviamo  a viaggiare nel tempo con quello che abbiamo e cerchiamo di scoprire ogni volta quanto indietro nel tempo andiamo.

Ecco qui ad esempio delle scolaresche. Cerca somiglianze e differenze fra queste foto. Noti dei cambiamenti? Osserva gli insegnanti e gli alunni. Come erano vestiti? Che età avevano? Come erano formati i gruppi? Poniti altre domande e fai le tue ipotesi. Poi informati e cerca le risposte ai tuoi dubbi.

Una volta le famiglie erano fatte di tanti figli, i paesi erano poveri ma ricchi di bambini ed ogni paese aveva la sua scuola. Col tempo la situazione è cambiata ed è cambiata anche la scuola a partire dai paesi più piccoli come Castel Madruzzo, che vedi in foto. Cosa sarà successo? Perché?

Col tempo le scuole hanno cambiato casa e talvolta anche paese. Dov'era la scuola nel tuo paese?

 

Le scuole hanno pure cambiato nome. Come si chiamavano?  Quali scuole c'erano in Valle?

Entriamo ora in classe, com'era l'aula? Come era arredata?

Di quale materiale scolastico disponevano gli alunni?

Che cosa si imparava e come si veniva valutati?

Come era il rapporto insegnanti-alunni?

Alcune attività non erano per tutti? Quali e perché? Cosa facevano gli altri intanto?

Quali attività extrascolastiche si svolgevano?

Le scuole hanno realizzato delle pubblicazioni ed alcune sono consultabili in questo archivio.

A quando risalgono le più vecchie? Come sono state realizzate?

Alcune parlano anche della scuola.

Altre affrontano altri argomenti. Quali hanno interessato di più le scolaresche? Magari a qualcuno hai collaborato anche tu, o i tuoi genitori o qualche tuo famigliare. Se qualche titolo stimola la tua curiosità, vai a darci una sbriciatina! Ce ne sono molte altre, alcune le trovi anche in biblioteca, altre solo nelle case di chi ha partecipato alla loro realizzazione, sta a tutti noi scovarle e metterle a disposizione di chiunque sia interessato.

Molte altre pubblicazioni, così come foto, documenti, oggetti, testimonianze attendono di essere riscoperte ed inserite in Archivio. Ci aiuti?

A proposito di archivi, oltre a frequentare questo archivio virtuale e collaborare ad arricchirlo, ci sarà anche la possibilità di visitare almeno un archivio fisico presente a Cavedine. Ne sono stati inventariati due e qui possiamo consultare gli inventari così da poter ricercare con parole-chiave ciò che ci interessa:

In questo archivio sono consultabili alcune pubblicazioni interessanti per conoscere la storia della scuola:

- una descrizione completa della Valle fatta da Carlo Clementi nel 1834/35, che ci dice tra l'altro dove c'erano scuole a quel tempo, pubblicata sul n. 32 di Retrospettive;

- un articolo di Rosetta Margoni su "La scuola a Vallelaghi" che offe una prima idea sulla storia della scuola in valle  nel n. 3 del 2019 di Vallelaghi informa;

- un articolo di Silvano Maccabelli su "La scuola popolare a Padergnone"  in Padergnone notizie del 2015.

Eccoli:

In biblioteca potete comunque trovare approfondimenti:

La scuola elementare trentina dal concilio di Trento all'annessione alla patria (vicende - legislazione - statistiche) 

Storia della scuola trentina : dall'umanesimo al fascismo 

Tutti presenti... signora maestra! Nella scuola popolare di Terlago